Un Distretto unico
per le imprese
della Nautica toscana

RETE PENTA è il soggetto gestore del Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana.

Ha sviluppato un aggregato di 300 imprese innovative e tecnologiche, accordi con 50 laboratori e le principali università toscane.

I 150 progetti di innovazione sviluppati finora da PENTA si sono focalizzati sui temi di: automazione, digitalizzazione, rapporto barca-porto, nuovi materiali, ciclo di vita dei prodotti, nuove propulsioni.

I numeri del Distretto della Nautica

58

Strutture di accoglienza di varia natura

(Marine, porti turistici, porti canale, approdi, porti commerciali, spiagge attrezzate, campi boe)

Posti barca in totale

Autorità di sistema

Port authority regionale

brand costruttori

imprese nautiche di cui 3000 legate al grande yachting

posti di lavoro diretti (ca.)

miliardi di Euro di fatturato, (50% del nazionale, 30% a livello mondiale)

Gli aderenti a Penta

imprese coinvolte

11 Centri di competenza e servizi,  20 Organismi di ricerca e 39 Infrastrutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico.

  • Lucca 35,7%
  • Pisa 30,8%
  • Livorno 16,6%
  • Grosseto 5,9%
  • Firenze 4%
  • Massa Carrara 4%
  • Pistoia 2%
  • Arezzo 0,5%
  • Prato 0,5%

Sei interessato a entrare a far parte del Distretto della Nautica Toscana?