Vision

Il settore della nautica rappresenta per la Toscana una delle più importanti scommesse sul proprio sviluppo futuro, in termini di imprenditorialità e occupazione, caratterizzato da una indiscussa leadership sui mercati internazionali.

Le attività del Distretto riguardano lo sviluppo dell’innovazione e della tecnologia mettendo a punto azioni dedicate ai cantieri, alle imprese della filiera, alle marine e ai porti. Per quanto riguarda i cantieri navali, i servizi proposti puntano a favorire e organizzare processi innovativi di produzione, trasferimenti tecnologici grazie alla collaborazione tra imprese, alla formazione e a una promozione condivisa del settore. Per le aziende, in particolar modo le PMI, l’obiettivo è quello di consolidare le imprese stesse attraverso servizi rivolti al potenziamento della loro identità e al loro potenziamento sul mercato. Infine, per quanto riguarda porti e marine, si punta a potenziare il rapporto mare – terra attraverso attività di marketing strategico, animazione economica, comunicazione e organizzazione eventi.

 

LE SMART SPECIALISATIONS

Attività di partecipazione alla definizione della Smart Strategy regionale e nazionale per la nautica.
Attraverso il percorso delle Smart Specialisation, il Distretto definirà ed aggiornerà le nuove prospettive tecnologiche e di innovazione, che rispondono alle mutate esigenze del mercato, facendo emergere le specializzazioni “intelligenti” del futuro. Le Smart Specialisation derivano da un confronto aperto di definizione delle roadmaps, che il Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana condivide con le imprese, la Regione, gli organismi di ricerca e tutti gli attori territoriali.

Il confronto con le imprese del Distretto, in un orizzonte di breve-medio termine, mira inoltre ad analizzare i problemi tecnico-produttivi nelle filiere e i fabbisogni di competenze e di capitale umano.

Share This